Far rifiorire il deserto…con la rugiada

Di fronte ai problemi di spreco dell’acqua che sono stati evidenziati anche durante la giornata mondiale dell’acqua, e al fenomeno della desertificazione che avanza continuamente, come intervenire?

La situazione sembra particolarmente difficile, ma le risposte arrivano da più parti: tra chi cerca di riciclare l’acqua nel miglior modo possibile e chi cerca di sfruttarla al meglio, anche quando si trova in ridottissime quantità.

Per esempio, Tal-Ya Agricolture Solutions, si è concentrata su sistemi innovativi per produrre più cibo con meno acqua: in particolare possiamo citare dei particolari vassoi in plastica riutilizzabili: essi coprono le radici della pianta. In questo modo, acqua e fertilizzante vanno direttamente alla radice senza essere dispersi, e le radici vengono protette dalle erbacce e da temperature estreme.

Ma cosa c’entra la rugiada? Questi vassoi sono progettati in modo di catturarla nell’aria, e la convogliano verso la pianta. Si riduce in questo modo l’esigenza di irrigazione del 50%.

Insomma, un vero toccasana per le zone desertiche!

Condividi questo post
Desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi?
contattaci