Ogni anno, durante la Giornata Mondiale dell’Acqua, si torna a parlare di alcune situazioni problematiche riguardanti il liquido più prezioso del mondo: l’acqua!

In particolare, la Commissione Europea ha evidenziato i seguenti dati:

Ognuno utilizza circa 200 litri di acqua al giorno: una buona percentuale di quest’acqua è totalmente sprecata, perché proviene dal lasciare i rubinetti aperti.

Per quanto riguarda la depurazione delle acque, purtroppo, di 40 miliardi di acque reflue trattate ogni anno, solo 1,1 miliardi vengono riutilizzati.

Questo dato allarmante è dovuto al fatto che spesso non vengono prese le misure adeguate nella depurazione dell’acqua, rendendo così il trattamento eseguito insufficiente. Si pensa che con i giusti miglioramenti, il risultato ottenibile potrebbe essere 6 volte più grande.

Inoltre, la situazione di scarsità idrica al momento in Europa già esiste. I dati anche questa volta parlano chiaro: si stima che l’11% della popolazione europea e il 17% del territorio dell’UE patiscano di già i primi sintomi di una ridotta disponibilità d’acqua.

Alla luce di tutti questi dati, l’ottimizzazione e l’efficienza del riciclo dell’acqua sono stati posti come priorità del Piano d’Azione dell’Economia Circolare della Commissione Europea.

Depur Padana acque consiglia, però, di muoversi in prima persona per aiutare il nostro pianeta, iniziando in prima persona a sprecare meno acqua e detersivi: in questo modo il riciclo è più semplice!

Condividi questo post
Desideri ricevere maggiori informazioni sui nostri prodotti e servizi?
contattaci